Calzoni fritti con la scarola

0.0/5 di voti (0 voti)
  • Pronto in : 120 minuti
  • Porzioni: 6
  • Complessità: media
Calzoni fritti con la scarola

Ingredienti

  • 500 gr di farina 00
  • 25 gr di lievito
  • un filo di olio d'oliva
  • un pizzico di sale
  • acqua tiepida q.b.
  • 1 scarola
  • olive nere
  • capperi
  • alici salate
  • cipolla
  • aglio
  • olio per friggere

Preparazione

  1. Laviamo la scarola in abbondante acqua corrente e asciughiamola, tagliamola a listarelle.

  2. In una padella ampia mettiamo la cipolla tagliata sottile e lo spicchio d'aglio in camicia, appena s'indorano aggiungiamo i capperi e le olive denocciolate.

  3. Pochi minuti e aggiungiamo la scarola che si appassirà. Quando sarà appassita, aggiustiamo di sale (attenti al sale per la presenza dei capperi e delle alici) e copriamo facendo cuocere a fiamma bassa per 20 minuti circa.

  4. Togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare, quando sarà fredda, aggiungiamo 4 -5 alici dissalate e tagliate a pezzetti. Mischiamo il tutto.

  5. Impastare la farina, il lievito, l'olio, il sale e l'acqua formando un panetto.

  6. Stendiamo la pasta e formiamo dei dischi di 30-40 cm. di diametro, mettiamo il ripieno sulla metà del disco di pasta e richiudiamo stando attenti a chiudere bene i lembi con una forchetta per evitare che si aprano in cottura.

  7. In una padella mettiamo abbondante olio d'oliva e facciamolo riscaldare finché non diventa bollente.

  8. A questo punto immergiamo i calzoni e quando saranno dorati, li adagiamo su di un piatto foderato con carta assorbente da cucina per togliere l'olio in eccesso. Mangiateli caldi!

Commenta la ricetta

blog comments powered by Disqus
Vai all'inizio della pagina

NOTA! Questo sito utilizza cookie anche di terze parti

Procedendo nella navigazione accetti il cookie disclaimer.

Approvo